Trzy oblicza Sawy Nemanjicia. Postać historyczna – autokreacja – postać literacka [I tre volti di Sava di Serbia: personaggio storico – autocreazione – personaggio letterario]

Ultimo aggiornamento: 01 febbraio 2021

Szefliński, B.

Trzy oblicza Sawy Nemanjicia. Postać historyczna – autokreacja – postać literacka [I tre volti di Sava di Serbia: personaggio storico – autocreazione – personaggio letterario]

Wydawnictwo Uniwersytetu Łódzkiego Łódź 2016

L’autore analizza e mette a confronto tre volti di Sava Nemanjić, arcivescovo serbo che visse a cavallo dei secoli XII e XIII, conosciuto anche come san Sava di Serbia, che oltre a essere il primo vescovo della Chiesa ortodossa autocefala, ha lasciato una traccia nella Storia come eccellente uomo di stato, grande legislatore, abile diplomatico e letterato di talento. La seguente pubblicazione è la prima monografia scritta in polacco dedicata a questo personaggio poliedrico, scritta fuori dagli schemi consueti. Nel primo capitolo del libro l’autore incentra la sua attenzione sul primo volto di san Sava ovvero quello del personaggio storico. Il secondo volto di Sava – frutto della sua creazione – fino ad oggi è stato un campo inesplorato dagli studiosi. Invece il terzo volto, quello impresso nella letteratura, finora è stato studiato solo in maniera frammentaria. Lo scopo delle riflessioni presentate nel libro è quello di colmare le lacune nelle ricerche sul personaggio svolte non solo in Polonia, ma anche in Europa. La pubblicazione è corredata da un brano abbastanza ampio di traduzione di Vita di San Sava di Teodosio di Chilandar.